Feel Safe: Prevenzione Educazione e Terapia dei Minori

 

09 gennaio 2017

Nuovi strumenti per le psicodiagnosi del trauma in eta’ evolutiva ” Le Checklist “

portfolio-slides-3

 

 

La psicodiagnosi dei bambini vittime di Esperienze  Avverse Infantili (A.C.E.), richiede una struttura metodologica che consenta di fornire un quadro del funzionamento psicologico complessivo specifico. Deve cioè, riuscire ad evidenziare i vari livelli di profondità degli assetti psicologici, dal piano dei comportamenti e adattamenti a quello dei vissuti più profondi e dei modelli operativi interni, e deve tener conto in modo mirato delle caratteristiche del funzionamento post traumatico.

Il Seminario si soffermerà sulla presentazione degli strumenti che favoriscono l’esplorazione dell’asse del comportamento manifesto, ovvero esternalizzato (osservabile anche dal caregiver). Verranno infatti presentate le checklist che permettono di rilevare proprio questi ultimi aspetti. Nello specifico, l’assessment, inizia con l’utilizzo di strumenti definiti a “basso impatto”, che verificano la tenuta delle capacità cognitive e adattive del soggetto (CBCL, YSR). Si procede poi con strumenti a “medio impatto” che presentano una maggiore sspecificità per la rilevazione di marker di funzionamento post traumatico (TSCC, TSCYC, PSI); in particolare verrà approfondito l’utilizzo della TSCYC recentemente standardizzata per il campione italiano[1] e la sua peculiare valenza in termini di diagnosi differenziale, anche nell’ottica del DSM-5.

Infine, si farà anche riferimento agli strumenti ad “alto impatto”, che garantiscono una lettura più approfondita e specifica degli marker P-T (C.S.B.I., A-DES).

 

(1) TRAUMA SYMPTOM CHECKLIST for YOUNG CHILDRENdi J. Briere (2005) adattamento italiano 2015 di C. Pessina, S. Agosti, ML. Benincasa, D. D’Elia, G. Noto, G. Roccaforte, A.M. Scapicchio, U.C. Seassaro e C. Somigli. Hogrefeed., Firenze

 

PROGRAMMA:

Sabato 25Febbraio ore 9,30-18,30:

  • Valutare i funzionamenti post-traumatici in età evolutiva: principi teorici e strumenti clinici
  • Strumenti diagnostici a “basso impatto”: Child BehaviorChecklist 6-18 (CBCL); Youth Self Report for ages 11-18 (YSR);
  • Strumenti diagnostici a “medio impatto: Trauma Symptom Checklist for Children (TSCYC) e Trauma SymptomChecklist for Young Children (TSCC): peculiarità del campione italiano ed elementiper la diagnosi differenziale del “Disturbo Traumatico dello Sviluppo” nell’ottica del DSM-5;
  • Strumenti diagnostici a “medio impatto, il punto di vista dei caregiver: il Parenting Stress Index (PSI);
  • Esercitazione di gruppo: somministrazione, scoring, interpretazione delle checklist presentate ed esemplificazione cliniche

Domenica 26 Febbario ore 9.00-17.00

  • Strumenti diagnostici ad “alto impatto”: Child SexualBehavior Inventory (CSBI); Dissociative Experience Scale – versione Adolescenti (A-DES);
  • Esercitazione di gruppo: somministrazione, scoring, interpretazione delle checklist presentate ed esemplificazione cliniche;
  • L’utilizzo dei risultati emersi dalle checklist nella relazione clinica: il ragionamento psicodiagnostico.

DOCENTI:

Scapicchio Annamaria:   Psicologa, psicoterapeuta e EMDR Supervisor. Si occupa da circa venti anni di diagnosi e trattamento di bambini e bambine vittime di trauma da abuso sessuale e maltrattamento. Coordina il servizio per il contrasto all’abuso sessuale e al maltrattamento del Consultorio Familiare dell’Istituto G. Toniolo di Napoli. A fianco dell’attività clinica svolge attività di formazione e supervisione.

D’Elia Daniela:    Psicologa, psicoterapeuta cognitivo-comportamentale e EMDR practitioner. Si occupa di diagnosi e trattamento del Disturbo Traumatico dello Sviluppo. Collabora con il servizio per il contrasto all’abuso sessuale e al maltrattamento del Consultorio Familiare dell’Istituto G. Toniolo di Napoli.

 

 

ACQUISTA

 

 

 

 

 

 

12 dicembre 2016

CREARE LEGAMI

  Nel momento in cui ci apprestiamo a lavorare con un paziente, adulto o bambino che sia, occorre dare importanza alle variabili che costituiscono le fondamenta dell’alleanza terapeutica. Chi sceglie di percorrere con noi il suo viaggio verso la sicurezza lo fa perché sente il bisogno di affidarsi . Con i nostri pazienti dobbiamo essere […]

continua

 

26 luglio 2016

PSICOCORPOREITA’ AUTORIPARATIVA

Roma 29 e 30 aprile 2017 PSICOCORPOREITA’ AUTORIPARATIVA DOTT. ANDREA FISSI     La PsicoCorporeità AutoRiparativa è un approccio psicoterapeutico che prende in considerazione la globalità dell’individuo considerato come  una unità inscindibile. L’obiettivo che si pone, è quello di restituire la naturale capacità adattiva positiva e propositiva che la persona potenzialmente possiede. Le varie vicissitudini vissute […]

continua

 

04 dicembre 2015

TUTTO TROPPO PRESTO

Sostenere la crescita, la salute sessuale e prevenire i comportamenti sessuali a rischio online in età evolutiva. Indicazioni per l’intervento educativo, preventivo e clinico con soggetti in età evolutiva. Una giornata di formazione condotta da Alberto Pellai – Dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università degli Studi di Milano 30 Gennaio 2016 9,00 – 13,00 / 14,00 – […]

continua

 

09 settembre 2015

CORSO SULLA TEORIA POLIVAGALE DI PORGES

APPLICAZIONI CLINICHE DELLA TEORIA POLIVAGALE DI PORGES 28 Novembre 2015 09:00 – 18:00 Relatore: Dott.ssa Gabriella Giovannozzi 8 Crediti ECM Sede del corso: Palazzo Santa Chiara, in Piazza di Santa Chiara 14, 00186  Roma. Secondo Porges il nostro Sistema Nervoso Autonomo (SNA) risponde alle sfide adattivamente ed è sempre alla ricerca di sicurezza. A partire da questa ricerca […]

continua

 

08 settembre 2015

GENITORI SI NASCE ED IO LO NACQUI… MODESTAMENTE

PROGETTO PER NEO GENITORI DA 9 A + 12 MESI Il sistema di accudimento è innato, ma si forgia sulla propria storia di attaccamento e si rimodella su esperienze vissute con esseri viventi più piccoli o sull’osservazione di interazioni genitore-figlio. A chi ci rivolgiamo: Il progetto è stato pensato per: papà soli, mamme sole, coppie genitoriali etero e […]

continua

 

07 settembre 2015

Guadagnati la Pagnotta

Feel Safe con la collaborazione di Kaba Corapi organizzano Guadagnati la Pagnotta percorso esperenziale per adolescenti. Questo è il senso che muove il nostro progetto, in un mondo in cui la velocità viene considerata di per sé valore positivo, il viaggio-processo è svuotato del suo valore, del suo fascino, della sua potenza rivoluzionaria, del suo profondo […]

continua

 

01 settembre 2015

La cioccolata fa dimagrire, il senso di colpa fa ingrassare.

I° appuntamento: Martedì 6 Ottobre 2015 Ore 20:00 Relatore: Dott.ssa Sara Farnetti La dieta mediterranea mette di buon umore? E il cioccolato davvero aumenta la felicità? Esistono cibi che influenzano l’umore e come? E’ interessante dar voce a queste e altre domande, che solitamente restano “inevase” nella velocità del vivere, del fare la spesa, del cucinare […]

continua

 

22 luglio 2015

Owl Inside

Il Centro Clinico Feel Safe in collaborazione con Atlantica e F.I.F.S. presenta il progetto “Owl Inside” Partners:  Atlantica (Padova), Campo Medievale Santa Cristina (Bolsena ), FIFS OGGETTO: Il progetto propone un percorso esperienziale attraverso il contatto diretto con rapaci ed è finalizzato a migliorare la relazione tra genitori e figli adolescenti e preadolescenti. Dal contatto con gli […]

continua

 

22 luglio 2015

2° Appuntamento Cine Feel Safe

Il Centro Clinico Feel Safe è lieto di proporvi 10 appuntamenti formativi dedicati a cinema e psicopatologia. Partendo da personaggi e storie dei film verranno introdotti temi psicopatologici di forte interesse clinico. 2° Appuntamento: L’Abuso Intrafamiliare a partire dal film “The Perks of Being a Wallflower” di Stephen Chbosky Intervento della Dott.ssa Anna Rita Verardo Psicologa Psicoterapeuta, […]

continua