Feel Safe: Prevenzione Educazione e Terapia dei Minori

 

26 luglio 2016

PSICOCORPOREITA’ AUTORIPARATIVA

Roma 29 e 30 aprile 2017

PSICOCORPOREITA’ AUTORIPARATIVA

DOTT. ANDREA FISSI  

 

La PsicoCorporeità AutoRiparativa è un approccio psicoterapeutico che prende in considerazione la globalità dell’individuo considerato come  una unità inscindibile.

L’obiettivo che si pone, è quello di restituire la naturale capacità adattiva positiva e propositiva che la persona potenzialmente possiede.

Le varie vicissitudini vissute dall’essere umano, l’hanno portato a eseguire numerosi tentativi di adattamento. Non sempre questi “aggiustamenti” vanno nella direzione auspicabile. Spesso, a causa di grossi o piccoli traumi reiterati, l’individuo attua delle modifiche psicologiche e fisiche permanenti che alterano la visione della realtà interiore e circostante. Dopo tali modifiche, tutto quello che viene letto attraverso gli strumenti valutativi alterati, fornisce alla persona una non corretta informazione creando malfunzionamenti su più piani. Quando si sono venute a creare queste alterazioni a livello fisico e fisiologico, la psicoterapia basata essenzialmente sul dialogo non è sufficiente e il paziente, anche se ha capito da dove provengono i suoi problemi, non progredisce.

La PsicoCorporeità AutoRiparativa offre gli strumenti per superare questi blocchi e per riattivare il naturale meccanismo autoriparativo capace di armonizzare le proprie necessità interiori con l’ambiente circostante.

Il Corso, come tutti i corsi della PsicoCorporeità AutoRiparativa, prevede vari esercizi esperienziali. Queste esercitazioni si svolgeranno coinvolgendo direttamente i partecipanti che avranno così modo di apprendere le varie tecniche attraverso il proprio vissuto. Lo scopo è quello di guidare i partecipanti, passo dopo passo, ad entrare nella logica teorica e pratica della PsicoCorporeità AutoRiparativa, offrendogli la possibilità di verificare, in ogni momento, quello che stanno vivendo e apprendendo.

Durante i due giorni di corso, verrà spiegato come si colloca la PCAR nell’ambito delle psicoterapie e soprattutto il suo affiancamento e utilizzo nell’ambito di altre psicoterapie in termini di complementarietà. Saranno affrontati gli elementi base che costituiscono i presupposti teorici della PCAR, partendo dagli organismi unicellulari, passando per i meccanismi omeostatici per arrivare all’uomo visto come animale encefalizzato ed, infine, all’analisi del fenomeno psiche e la sua vulnerabilità sul piano valutativo. Sarà illustrato il punto di riferimento che l’organismo utilizza per rapportarsi alle proprie esigenze e all’ambiente che lo circonda.

Seguendo la logica della PCAR, saranno presi in considerazione: il corpo nel suo complesso, la psiche, il concetto di patologia, le varie psicopatologie e la scelta della terapia più idonea. Seguirà la descrizione delle relazioni esistenti tra le varie parti del corpo e determinati processi psichici. Particolare rilevanza sarà data agli strumenti diagnostici della PsicoCorporeità AutoRiparativa e date le informazioni necessarie al loro utilizzo. Seguirà la spiegazione delle basi e della modalità di utilizzo della tecnica della Concentrazione Toposomatica (CTS). Questa tecnica permette: l’analisi delle tensioni presenti nel corpo, l’emergere del materiale collegato ad esse e la rielaborazione di tale materiale attraverso le varie psicoterapie.

 

PROGRAMMA

Sabato 29 aprile ore 09:00-18:00

08:30 – Registrazione partecipanti

09:00 –  La PsicoCorporeità AutoRiparativa nell’ambito delle psicoterapie – I presupposti teorici

11:00 – Coffee break

11:15 –   L’importanza del corpo in psicoterapia

11:30 –  Confronto tra alcune tecniche di rilassamento

12:30 –  Tecniche di rilassamento per interventi di emergenza su paziente in stato di shock o confusionale

13:00 – Pausa pranzo

14:00 – La manifestazione fenomenica della Funzione Psichica e l’Omeostasi

15:00 – Regioni corporee, loro relazione con i processi psichici e le psicopatologie

16:00 – Coffee break

16:15 –  Gli strumenti diagnostici della PsicoCorporeità AutoRiparativa

18:00 – Chiusura

Domenica 30 aprile ore 09:00-17:00

09:00 – Concentrazione TopoSomatica e sue applicazioni (CTS)

11:00 – Coffee break

11:15 – Esercitazioni sull’uso della Concentrazione TopoSomatica

13:00 – Pausa pranzo

14:00 – Terapia centrata sul vissuto psicocorporeo

16:00 – Esercitazione pratica sul vissuto psicocorporeo

16:30 – Verifica pratica di apprendimento per gli ECM

17:00 – Chiusura

Alla fine dei 2 giorni di corso seguirà la prova pratica per gli ECM e questionario di gradimento.  ( ECM richiesti )

 

Scarica il programma

 

 

Sabato 29 e  domenica 30 aprile  2017 dalle ore 9,00 presso la sede di Feel Safe in via Carlo Poma 2 a Roma

 

Quota preiscrizione di € 50,00 versata entro il 17 marzo 2017 

  • Costo complessivo del corso compresa la quota di preiscrizione è di € 200,00 + 22% di IVA (se non possiede Partita IVA)

 

  • mentre è di € 208,88 IVA inclusa se possiede Partita IVA più Ritenuta d’acconto da versare con F24

 

Scarica il modulo d’iscrizione

 

Pagamento tramite IBAN: IT77 I 02008 02847 0004 00872471   Unicredit Dr. Andrea Fissi

Per info   [email protected]       3393987658      www.pcaritalia.it    055 474847    [email protected]     3357797732

 

Il workshop sara’ confermato al raggiungimento del numero minimo di iscritti.